Home page Arte e storia Alto luogo artistico > Un Santuario di Stile Romanico-Bizantino

Un Santuario di Stile Romanico-Bizantino

Contenu de la page : Un Santuario di Stile Romanico-Bizantino

Tutte le versioni di questo articolo: [français] [italiano]

Il santuario Nostra Signora della Guardia è di stile neoromanico, uno stile diffuso nella Francia meridionale di quel tempo. Infatti si nota come le arcate del santuario sono romaniche. Ciò nonostante i muri esterni e la decorazione interna mettono in rilievo delle influenze dell’arte bizantina : ecco perché si dice spesso che Nostra Signora della Guardia è di stile romanico-bizantino.

L’arte bizantina ha varie caratteristiche.

La policromia

zoomJPEG - 141.5 Kb
Des coupoles recouvertes de mosaïques dorées

La policromia, cioè la varietà di colori.

  • Nel santuario della Guardia, troviamo all’esterno pietre bianche e pietre verdi.
  • Nei pilastri della basilica si nota un’alternarsi di marmo bianco di Carrara e di marmo rosso di Brignoles. E questa dualità di colori si ritrova negli stucchi delle arcate.
  • Una tale policromia conferisce all’edificio un aspetto allegro.

Le cupole

Nel santuario della Guardia, una cupola abbastanza profonda sovrasta il coro : la si vede da fuori. E la volta della navata è costituita di tre cupole molto meno profonde. Non si vedono dall’esterno essendo nascoste da un tetto a capanna.

I mosaici

Ce ne sono molti nella basilica : in tutto il coro, all’interno della grande cupola, della volta della navata e delle cappelle laterali. Le pareti laterali non sono ricoperte di mosaici. Esistono pochi santuari in cui la superficie dei mosaici è così importante rispetto alla superficie totale dell’interno dell’edificio. L’arte bizantina predilige i mosaici dorati : infatti la luce vi si riflette creando un’atmosfera molto festiva. Lo sfondo del grande mosaico al di sopra dell’altare è dorato ; d’altra parte numerose sono le tessere dorate nella grande cupola mentre le tre cupole della navata sono tutte dorate.

L’arte bizantina predilige i mosaici dorati

zoomJPEG - 150.4 Kb
Une architecture de style Romano-Byzantin

Infatti la luce vi si riflette creando un’atmosfera molto festiva. Lo sfondo del grande mosaico al di sopra dell’altare è dorato ; d’altra parte numerose sono le tessere dorate nella grande cupola mentre le tre cupole della navata sono tutte dorate.

Haut de page