Orari, accesso.

Contenu de la page : Orari, accesso.

Tutte le versioni di questo articolo: [français] [italiano]

Punti di riferimento GPS

43°17’03.48" N - 5°22’16.65" E

Orari :

  • Inverno (ottobre a marzo) dalle 7:00 alle 18:15 - chiusura dell’ultima barriera alle 19:00
  • Estate (aprile a settembre) dalle 7:00 alle 19:15 - chiusura dell’ultima barriera alle 20:00

NB : questi orari sono indipendenti dalle ore locali ufficiali.

Per arrivare a Notre-Dame de la Garde

IMPORTANTE : l’ultimo parcheggio è chiuso alle 19:00 in inverno ed alle 20:00 in estate, tutti i veicoli devono lasciare il parcheggio prima della chiusura.

Con la macchina :

  • Dal vecchio-Port si passa dal corso Jean-Ballard > la via Breteuil > il boulevard Vauban > la via Forte del santuario.
  • Dal boulevard della Corderie verso la piazza Joseph Etienne > la via « des lices » > la via Vauvenargues.
  • Dalla Corniche J.F. Kennedy passando dal vallone del Oriol > la via « Bois sacré » > la via di Pointe-à-Pitre > la via Forte del santuario.

Nel settore, quattro parcheggi gratuiti sono a Vostra disposizione (circa 150 posti disponibili).

Con il taxi :

Autobus :

sul Vecchio-Porto, prendere l’autobus N° 60 che vi porterà ai piedi della basilica Notre-Dame de la garde sul parcheggio N° 1 (un autobus ogni 20 minuti). Per gli orari, consultare il sito www.rtm.fr, rubrica « muoversi ».

Il trenino :

Con un circuito pittoresco, il trenino « Notre-Dame de la Garde » vi porterà ai piedi della basilica Notre-Dame de la garde. Vedere il sito http://www.petit-train-marseille.com per maggiori dettagli.

In bicicletta :

Non ci sono stazioni “bicicletta„ a Notre-Dame de la garde. Ma sono benvenuti i ciclisti. Si consiglia pensare a mettere un antifurto.

A piedi :

Con le vie che scalano la collina o con i diversi cammini nella pineta. Si mettono così i propri passi in quelli dei pellegrini di una volta.

Haut de page

A noter

  • Un vestito corretto e rispettoso è chiesto nei santuari e sulle esplanade.
  • Nessun animale è ammesso sulle esplanade, nella cripta o nella basilica, stesso nelle braccia del suo proprietario.